Assistenza Pratica Privacy

Regolamento UE 2016/679 e D.Lgs. 196/2003, integrato con modifiche dal D.Lgs. 101/2018

Lo Studio si avvale di un collaboratore professionista per offire ai clienti servizi di consulenza in materia di protezione dei dati personali, proponiamo le seguenti prestazioni:

-  Consulenza, formazione e servizio di responsabile della protezione dei dati esterno

-  Notificazione al Garante per la Protezione dei Dati Personali

-  Redazione dell’analisi dei rischi inerenti al trattamento di dati personali

-  Elaborazione della valutazione di impatto sulla protezione dei dati personali

-  Redazione del registro delle attività di trattamento dei dati personali

-  Redazione delle informative e dell’eventuale registro dei consensi

-  Individuazione dell’organigramma aziendale in materia di trattamento dei dati personali: valutazione sulla 
    necessità di nomina del responsabile della protezione dei dati; redazione delle nomine per le persone
    autorizzate al trattamento dei dati; individuazione e nomina dei responsabili esterni

-  Redazione delle procedure per la gestione delle richieste degli interessati e per la notifica di violazioni

-  Adempimenti in materia di installazione di apparati di videosorveglianza o geolocalizzazione

-  Aggiornamento dei suddetti documenti in seguito ad eventuali modifiche aziendali (cambio del personale,
    cambio di mansione, variazioni nelle procedure lavorative, modifiche nella distribuzione dei compiti e delle
    responsabilità nell’ambito delle strutture preposte al trattamento dei dati, ecc..)

NEWS E AGGIORNAMENTI NORMATIVA PRIVACY

Con provvedimento n. 467 del 11 ottobre u.s., il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha pubblicato un elenco delle tipologie dei trattamenti di dati personali da sottoporre a valutazione di impatto. Nell'elenco sono compresi, tra gli altri, i trattamenti effettuati nell’ambito del rapporto di lavoro mediante sistemi tecnologici (anche con riguardo ai sistemi di videosorveglianza e di geolocalizzazione) dai quali derivi la possibilità di effettuare un controllo a distanza dell’attività dei dipendenti. Sulla base del provvedimento, le aziende che impiegano un sistema di videosorveglianza sono chiamate ad effettuare una ulteriore analisi sulla protezione dei dati acquisiti attraverso questo strumento, dandone evidenza attraverso un documento che potrebbe essere richiesto in sede di eventuale verifica da parte dell'Autorità di controllo.

Al fine di agevolare l'azienda nella gestione di questo ulteriore adempimento si propone una attività di consulenza volta alla redazione della valutazione di impatto sulla protezione dei dati acquisiti attraverso il sistema di videosorveglianza e/o di geolocalizzazione.